BORSA USA: RIMBALZO DI WORLDCOM DOPO LA BUFERA

15 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

In rialzo il titolo dell’operatore di telefonia di lunga distanza WorldCom (WCOM – Nasdaq) che recupera dopo i forti ribassi dei giorni scorsi dovuti ai giudizi pesanti delle agenzie di rating Moody’s , e Standard & Poor’s , che ne hanno ridotto il rating sul debito a ‘junk’. Il titolo e’ stato poi rimosso dall’indice , Standard & Poor’s.

Il gruppo ha annunciato un piano per attingere ad una delle sue linee di credito da $2,65 miliardi.

Si tratta di una mossa tesa a evitare l’ammortamento della linea, previsto per il giugno 2003, mentre continuano le negoziazioni con i creditori per ottenere una piu’ ampia concessione di credito.

WorldCom intende ripagare tali fondi una volta raggiunto l’accordo sulla nuova linea di credito.