BORSA USA EUFORICA: DOW +3,6%, NASDAQ +4,9%

5 Luglio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Eccezionale rialzo a Wall Street. Nessuna notizia negativa, il 4 luglio passato liscio senza attentati terroristici, cosi’ i trader a New York, nella seduta semi-festiva odierna, hanno tirato un sospiro di sollievo, e si sono scatenati con ordini buy su tutti i titoli depressi dalle vendite delle ultime settimane.

Colti di sopresa, soprattutto gli short, che hanno dovuto ricoprirsi amplificando cosi’ un rialzo reso gia’ poderoso dai bassi volumi di scambio.

Vedi chiusura degli indici in prima pagina

Le borse Usa hanno infatti chiuso in anticipo rispetto all’orario normale, in osservanza delle celebrazioni per il lungo ponte di Independence Day.

Il rally infonde un po’ di fiducia agli investitori, sia istituzionali che privati, stressati dai continui ribassi degli indici dall’ inizio dell’anno.

S&P500 e Nasdaq erano tornati la scorsa settimana ai livelli, rispettivamente, di 4 anni e mezzo fa, e cinque anni fa.

Tutti i titoli del settore computer e molte azioni dei diversi comparti hi-tech sono saliti, sostenuti dagli ordini di acquisto. Tra i maggiori rialzi si segnalano Intel, Ibm, Microsoft, AT&T, Hewlett-Packard.

ATTENZIONE: IL NOTIZIARIO DA WALL STREET E LE RUBRICHE DELLA SEZIONE INSIDER SONO OGGI INCOMPLETI PER VIA DELLA GIORNATA FESTIVA NEGLI STATI UNITI. WALL STREET ITALIA TORNERA’ ALLA REGOLARE COPERTURA DI NEWS, ANALISI E COMMENTI DA LUNEDI’ PROSSIMO. BUON WEEKEND!