Società

BORSA USA: ALTRA MINA VAGANTE DAI FONDI PENSIONE

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

Ecco alcuni stralci dell’analisi di Dieter Bohlens:

… Il rally dello scorso venerdi’ non ha nessun legame con la tanto sospirata ripresa economica…

… Un mercato tecnicamente in ipervenduto, i risultati tutto sommato dignitosi del colosso industriale General Electric (GE – Nyse)
e un upgrade su IBM (IBM – Nyse)
sono stati sufficienti a dare vita ad una seduta di ricoperture di posizioni short…

… L’inizio della ripresa in borsa e’ condizionato da diversi fattori. Per esempio, ben 360 societa’ dello S&P 500 forniscono ai dipendenti fondi pensione. Due terzi di questi investimenti hanno una copertura azionaria, ma solo il 79% di questi fondi sono garantiti da apposite riserve. Il che crea uno sbilancio di circa $243 miliardi…

*Dieter Bohlens e’ capo analista della trading room della sede centrale della Hamburgische Landesbank di Amburgo (Germania).

Per leggere l’intera analisi clicca su ANALYZE THIS, in INSIDER.