BORSA: TREMONTI, CRISI PEGGIORE DEL ’29 E’ FINITA

21 Novembre 2003, di Redazione Wall Street Italia

”La crisi di Borsa iniziata nel 2001 sembra superata. Si è trattato, comunque, di una crisi di dimensione superiore a quella del ’29”.

Lo ha detto il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti. “Per almeno due anni – ha detto il ministro intervenendo all’Assemblea organizzativa della Cisl – il continente sudamericano è scomparso e gli effetti si sono estesi in tutto il mondo. La ricchezza italiana è diminuita dell’1% del Pil in seguito alla vicenda dei bond argentini”.