BORSA: PRICELINE CRESCE SU RISULTATI TRIMESTRALI

2 Maggio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Priceline.com (PCLN – Nasdaq), il cui titolo oggi sale di oltre il 7%, ha annunciato per il primo trimestre una perdita di $6,2 milioni, pari 3 centesimi ad azione, contro la perdita di 4 centesimi ad azione dell’anno scorso e le previsioni di calo di 5 centesimi degli analisti.

Il titolo, che mercoledi’ ha guadagnato il 36% dopo aver ricevuto un aumento del rating da Goldman Sachs da “Market perform” a “Market outperform” e’ ora in crescita di oltre il 16% a quota $7,66.

Negli ultimi 12 mesi il titolo Priceline.com ha perso oltre il 92% del valore dai massimi di $86, ma dalla fine di marzo ha guadagnato il 194%.

La societa’ che offre prodotti e servizi via Internet attraverso un sistema in cui il cliente propone il prezzo, ha anticipato che, dopo aver ridotto l’organico del 34% e ridimensionato i piani d’espansione, ha raggiunto un risparmio annuo di circa $65 milioni e che per il secondo trimestre dovrebbe operare in profitto.

L’analista Henry Blodget di Merrill Lynch ha aumentato oggi il suo rating sulla societa’ da “Neutral” a “Accumulate”, ritenendo che con tagli aggiuntivi dei costi Priceline dovrebbe andare in pareggio per il prossimo trimestre. Blodget ha mantenuto le previsioni sul fatturato di quest’anno a $1,2 miliardi, ma ha rivisto in positivo le anticipazioni sugli utili per il 2001 a 3 centesimi.