BORSA: PIAZZA AFFARI PARTE CON LA ZAVORRA

27 Febbraio 2009, di Redazione Wall Street Italia

MILANO (Reuters) – Partenza in netto calo per la borsa di Milano, in sintonia con le altre borse europee. Dopo il rimbalzo di ieri, intorno alle 9,15 il Mibtel cede l’1,94%, l’S&P/MIB il 2,37%, l’Allstars l’1,02%. Affonda ENEL, in calo di circa l’8% dopo le indiscrezioni stampa su un aumento di capitale in via di definizione da 5-7 miliardi di euro. INTESA SANPAOLO e UNICREDIT viaggiano con ribassi intorno al 3%, in linea col settore bancario europeo.

Sopravvivere non e’ sufficiente: ci sono sempre grandi opportunita’ di guadagno. Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Costa meno di 1 euro al giorno. Clicca sul
link INSIDER

Pesante anche FIAT, in calo del 2,7%, anch’essa in coro con gli altri produttori di auto del Vecchio Continente. Tra i pochi rialzi, SNAM, TERNA, PARMALAT.