BORSA: PIAZZA AFFARI LANCIATA SUI GUADAGNI

26 Febbraio 2009, di Redazione Wall Street Italia

MILANO (Reuters) – Piazza Affari parte in deciso rialzo, grazie al traino delle banche, forti in tutta Europa, dopo alcune notizie: essenzialmente la nomina del nuovo Ad per Ubs e il piano di ristrutturazione di Royal Bank of Scotland. A questo punto la domanda che si pongono gli operatori è se il rimbalzo avrà possibilità di successo nel corso della seduta. “Il rimbalzo delle banche sta spingendo su i listini e la tenuta ieri dello S&P/500 del supporto a 745 punti fa ben sperare affinché oggi i mercati possano tentare di rimbalzare. Bisognerà poi vedere se saranno sostenuti dai volumi”, osserva un broker. Poco dopo l’avvio L’indice S&P/Mib sale dell’1,35%, il Mibtel dell’1,12%. Piatto l’AllStars. * INTESA SP sale del 2,5%, BANCO POPOLARE +2%, UNICREDIT +2%. Lo stoox delle banche europee sale di oltre il 3%.

Sopravvivere non e’ sufficiente: ci sono sempre grandi opportunita’ di guadagno. Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Costa meno di 1 euro al giorno. Clicca sul
link INSIDER

“Il rimbalzo segue la scia di quello degli altri titoli europei. Inoltre, da noi c’è la questione dei Tremonti bond dove si starebbe andando verso il tutto esaurito secondo la stampa”, spiega un operatore. * Cambiando settore, rimbalza FASTWEB in crescita del 2,54% dopo l’annuncio del primo utile della sua storia. “Questo è uno dei temi della seduta odierna”, spiega un trader. Positiva anche TELECOM in attesa dei risultati di bilancio di domani. “La scommessa è di una riduzione pesante del dividendo”, dice un broker. Queste attese hanno penalizzato fortemente il titolo ieri. * TENARIS perde il 2,5% a fronte di uno stoxx europeo oil&gas in salita dell’1%, penalizzata dai risultati del quarto trimestre che hanno visto una forte contrazione dell’utile netto.