BORSA: MILANO AL GALOPPO SULLA SCIA DI WALL ST

16 Marzo 2009, di Redazione Wall Street Italia

MILANO (Reuters) – La borsa di Milano parte di slancio sulla scia dei titoli finanziari, che recuperano su tutti i listini europei, ma cala leggermente dai massimi dopo i primi minuti di scambi. Aiuta la chiusura positiva di Wall Street venerdì e i primi mesi di risultati positivi annunciati da primarie banche Usa. Alle 9,30 S&P/Mib e Mibtel +1,67%. * BANCO POPOLARE è in ribasso, dopo un’apertura positiva e dopo l’annuncio del lancio di un’Opa totalitaria sul capitale non posseduto di Banca Italease al prezzo di 1,5 euro per azione. Una nota di Cassa Lombarda definisce “generoso” il prezzo offerto da Banco Popolare per Italease e ricorda che il delisting di Italease dovrebbe avere un impatto negativo pari a 107 punti base nei suoi ratio di capitale. BANCA ITALEASE segna un rialzo dell’11% a 1,462 euro, adeguandosi al prezzo dell’offerta.

Sopravvivere non e’ sufficiente: ci sono sempre grandi opportunita’ di guadagno. Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Costa meno di 1 euro al giorno. Clicca sul
link INSIDER

* POP MILANO, coinvolta nell’operazione di riorganizzazione delle attività di Italease è in rialzo di oltre il 4%. L’impatto dell’operazione è limitato secondo un analista. * Debole LUXOTTICA ancora in ribasso dopo che venerdì ha detto che non intende fare previsioni per il 2009. Centrobanca ha tagliato le stime di Eps di un 17% medio nel periodo 2009-10 e ha ridotto il target price a 8,8 da 9,3 euro. * SEAT in deciso rialzo (+4%), ma con gli analisti cauti sulla valutazione del titolo per l’elevato livello del debito associato con le difficoltà del mercato del credito.