BORSA LONDRA: ANCORA UN NO A OM GRUPPEN

13 Ottobre 2000, di Redazione Wall Street Italia

La Borsa di Londra ripete il suo no alla scalata ostile della Borsa di Stoccolma. Dopo aver rifiutato l’opa (offerta pubblica di acquisto) da 820 milioni di sterline, il Londono Stock Exchange ha bocciato anche la nuova offerta da 1,06 miliardi sterline di Om Gruppen, società che detiene e gestisce il mercato svedese.

“Il Board”, fanno sapere dalla City, “ritiene che l’offerta rivista continui a rappresentare un valore inadeguato per gli azionisti e non presenta provati vantaggi alla clientela”.

(Vedi Borsa di Londra: Om Gruppen alza la posta)