BORSA: IPO IN CRESCITA NEL SECONDO TRIMESTRE

7 Luglio 2009, di Redazione Wall Street Italia

Le attivita’ relative alle Ipo a livello globale sono cresciute nel secondo trimestre (76 rispetto alle 52 del primo trimestre). A rilevarlo e’ il rapporto trimestrale ‘Global Ipo Update’, realizzato da Ernst & Young.

Il valore delle operazioni e’ aumentato di sette volte, da 1,4 mld a 9,9 mld dlr. Si tratta, tuttavia, di risultati nettamente inferiori a quelli del 2008 che, nel secondo trimestre, avevano segnato una raccolta di 38,2 miliardi di dollari in capitale con 269 Ipo.

I dati dell’ultimo trimestre sono stati rafforzati dall’operazione VisaNet del Brasile (3,7 miliardi di dollari e finora la piu’ grande Ipo del mondo e in assoluto del Paese carioca), dalla compagnia di metalli cinese Zhongwang Holdings (1,3 miliardi di dollari) e da Vodafone Qatar (0,95 miliardi di dollari).

L’insieme di queste operazioni rappresenta il 60% del capitale mondiale raccolto. La Corea del Sud si conferma il Paese piu’ attivo con 17 Ipo (8 nel primo trimestre). Seguono Cina e Canada, rispettivamente con 13 e 9 Ipo. Al 30 giugno 2009, le prime tre borse per numero di Ipo sono: la coreana Kosdaq (24), Hong Kong Stock Exchange (14) e New York Stock Exchange (7).