BORSA: GRAN BALZO IN APERTURA PER IL MIBTEL

17 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

La frenesia che pervade tutte le Piazze europee si fa sentire anche a Milano, che gode appieno dell’eredità lasciata ieri sera da New York dove il Dow Jones, in rialzo di quasi il 5%, ha messo a segno il miglior risultato dall’87, e dove il Nasdaq si è apprezzato di oltre il 2,50%.

Dunque, questa mattina Piazza Affari ha aperto con un rialzo del 2,48%: un gran balzo, che nei minuti successivi si è ridimensionato; in questa fase il Mibtel viaggia a +1,42%, in linea sia con il Mib30 che cresce dell’1,51%, sia con il Midex, in aumento dell’1,31%.

Vivaci i titoli della scuderia Colaninno sulla scia dell’accordo Seat-Tin.it siglato ieri. Tim è in crescita del 3,41% a 12,45 euro (un euro vale 1936,27 lire), Tecnost del 4,24% a 4,67 euro, Telecom del 3,72% a 17,02 euro, Olivetti del
2,7% a 4,75 euro e Seat del 4,09% a 6,11 euro.