Borsa Europa: “Raramente si trovano valutazioni cosi’ interessanti”

1 Febbraio 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – L’anno scorso non rimarra’ iscritto negli annali della storia come un periodo di vacche grasse per i fondi di investimento e per le societa’ di gestione. Ma non bisogna farsi prendere dal panico: raramente si trovano valori cosi’ interessanti in borsa. Il consiglio e’ pertanto quello di cercare di approfittare dell’attitudine “prociclica” degli investitori.

Ne e’ convinto Renaud de Planta, numero uno di Pictet & Cle, una delle maggiori banche private svizzere e pioniere della gestione di fondi di investimento, che dispensa consigli su dove mettere i propri risparmi e su dove puntare a livello di settori e classi di asset, una delle quali entrera’ nel 2012 in una fase di “superperformance”