BORSA: DOVE INVESTIRE NEI PROSSIMI MESI

14 Luglio 2009, di Redazione Wall Street Italia
Alex Dumortier e’ consulente di investimenti di Marathon Returns ed e’ socio azionista di CFA Charterholder. Ha ottenuto prima una laurea in Economia all’Universita’ di Princeton e poi un master MBA alla ESSEC, scuola di Management di Parigi. La sua carriera e’ iniziata nella City di Londra, dove ha lavorato per 6 anni prima di trasferirsi a Tokyo e quindi Chicago. Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell’ autore e non rappresenta la linea editoriale di WSI, che rimane autonoma e indipendente.

(WSI) – Mercoledi’ scorso, con i risultati fiscali di Alcoa, si e’ entrati nel vivo della stagione delle trimestrali societarie. Sebbene i conti della produttrice di alluminio siano da considerare positivi, o piuttosto “meno negativi” del previsto, ad essere onesto, non sono poi cosi’ sicuro che gli investitori potranno trovare sollievo nei prossimi numeri aziendali. Secondo le stime a disposizione, le societa’ componenti l’S&P 500 riporteranno risultati dimezzati anno su anno, pertanto le attese restano molto basse.

Negli ultimi mesi il mercato si e’ attaccato ai segnali, giunti dal fronte macro, di un miglioramento delle condizioni economiche, rendendosi protagonista di un rally del 30% circa dai minimi di 12 anni toccati a marzo. L’ottimismo sembra pero’ ora aver lasciato spazio all’incertezza.

Bisogna tenere presente tuttavia che stiamo per entrare in un periodo nel quale la crescita “normale” dell’economia e’ certamente sotto la media storica, con i consumatori statunitensi che sono sempre meno propensi a mettere mano al portafoglio. Detto questo, il mercato non e’ sopravvalutato e possedere ora titoli azionari non dovrebbe rappresentare un problema, se un investitore e’ in grado di adottare una tecnica appropriata a lungo termine. Calcolando il rapporto tra la parte alta e bassa delle stime sull’EPS per l’intero 2009, i settori su cui scommettere ora sono…

Se vuoi leggere l’articolo intero (se non sei gia’ abbonato) prova ad abbonarti a INSIDER: costa meno di 1 euro al giorno. Nessun rischio, solo guadagni. Clicca subito sul link INSIDER