BORSA: CRESCONO LE OPPORTUNITA’ ONLINE

21 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il mercato dei servizi finanziari online contribuira’ a una crescita del comparto della gestione patrimoniale e delle piccole e medie imprese per un valore totale di circa $120 miliardi entro il 2005; queste le conclusioni di Datamonitor apparse in uno studio sull’industria dell’eFinance.

Lo studio, intitolato “Alla ricerca del valore dei servizi finanziari online”, identifica i fattori chiave che portando alla creazione di servizi ad alto rendimento per le istituzioni finanziarie.

“La funzionalita’ offerta da Internet sta creando nuove opportunita’ di introiti per il settore – ha detto Andrew Nuttney, direttore della divisione ricerche di Datamonitor – I nuovi servizi si concentrano in aree di attivita’ in cui la trasparenza e l’aggregazione dei dati rappresentano un valore aggiunto per i consumatori come gestione patrimoniale, brokeraggio e servizi per piccole e medie aziende”.

Per la maggior parte delle societa’, tuttavia, le principali opportunita’ di guadagno si concentreranno nel settore della gestione patrimoniale, soprattutto in vista del forte aumento nel numero di consumatori con disponibilita’ monetaria di almeno $1 milione e una buona conoscenza della rete Internet.

Considerando che il numero e’ destinato a passare dai 2,5 milioni del 1999 a 3,75 milioni nel 2003, le societa’ si sono messe al lavoro per sviluppare sofisticati portali finanziari studiati per divenire una importante fonte di introiti.

Lo studio di Datamonitor prevede che le spese per lo sviluppo e la gestione dei nuovi portali crescera’ a $38 miliardi entro il 2005.