BORSA: CHIP AI MINIMI DEGLI ULTIMI 9 MESI

9 Ottobre 2000, di Redazione Wall Street Italia

I titoli del settore dei semiconduttori sono quest’oggi in forte perdita e l’indice di settore, il Philadelphia Semicondictor Index, segna una flessione del 5% raggiungendo il livello piu’ basso degli ultimi 9 mesi.

Il settore e’ in ribasso nonostante il comparto – dicono gli economisti – stia attraversando un momento di forte crescita delle vendite, che dovrebbero attestarsi quest’anno a $231,6 miliardi, in rialzo del 37% rispetto al 1999.

“La natura del comparto dei semiconduttori segue periodi di forte crescita a periodi di forte ribasso – ha detto Joe Osha, analista di Merrill Lynch – E’ questo che ha nutrito le incertezze degli investitori”.

Osha ritiene che gli investitori hanno assunto un atteggiamento piu’ cauto riguardo alle informazioni provenienti dalle societa’ di microprocessori.

In perdita sono Intel Corp (INTC), Texas Instrument (TXN), Rambus (RMBS).