BORSA AMSTERDAM: VA GIU’ ASM DOPO LA TRASFERTA USA

2 Ottobre 2000, di Redazione Wall Street Italia

La Borsa di Amsterdam penalizza Asm Lithography dopo che la società olandese specializzata in sistemi di foto-incisione per
l’industria dei micro-processori ha annunciato l’acquisizione della statunitense Silicon Valley Group (SVGI).

Il titolo cede il 5% a 35,70 euro, dopo avere toccato un minimo di 35,10.

A spiegare la reazione negativa è il prezzo della transazione, che al mercato sembra molto elevato, soprattutto tenendo in considerazione che la società americana è molto piccola.

(Vedi Semiconduttori: l’olandese Asm fa acquisti in Usa)