BOND USA: NETTO CALO DEI PREZZI E RIALZO TASSI

1 Dicembre 2003, di Redazione Wall Street Italia

Dopo la diffusione dell’ottimo rapporto sull’ISM, il rendimento sul Treasury a 10 anni e’ schizzato al 4.432%; alla chiusura di venerdi’ era al 4.320%. Di conversi, netto calo dei prezzi dei bond.

Dopo essersi spinto ai nuovi minimi contro l’euro, il dollaro ha solo parzialmente recuperato le perdite della mattina grazie ai dati economici positivi. Il cambio tra le due valute al momento e’ quota 1.1962.

In ulteriore apprezzamento l’oro, in progresso di $4.10 a $400.60 all’oncia. E’ in calo, infine, il prezzo del petrolio: si e’ riportato sotto i $30 al barile grazie alle crescenti aspettative di una decisione accomodante dell’Opec sulla produzione di dicembre. Il future con scadenza gennaio segna –46 centesimi a $29.95.

__________________________________________

Per risolvere i tuoi dubbi finanziari, ti consigliamo di provare uno strumento formidabile che ti potra’ far da guida – oggettiva e distaccata – nei tuoi investimenti: il servizio INSIDER di Wall Street Italia (costa meno di 17 euro al mese!). Se non sei gia’ abbonato, provalo per un mese utilizzando il link INSIDER