BONAIUTI:PRESERVARE INDIPENDENZA POLITICA

14 Gennaio 2010, di Redazione Wall Street Italia

“Bisogna salvaguardare l’autonomia e l’indipendenza della magistratura ma si deve pensare a preservare anche l’autonomia e l’indipendenza della politica”. E’ quanto ha dichiarato Paolo Bonaiuti nel corso della trasmissione “Uno Mattina” su Rai Uno. “E’ scandaloso – ha continuato il portavoce del premier – che il presidente del Consiglio debba essere impegnato nei prossimi due mesi in ben 23 udienze”. Per il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, “il vero problema e’ che certa magistratura si e’ mossa in maniera politica rispetto al presidente del Consiglio”. Per questo, bisogna riconoscere che esiste una “giustizia ‘ad personam’, che ha colpito il presidente Berlusconi con tutta una serie di procedimenti, tanto che un magistrato italiano su dieci in un modo o nell’altro si e’ occupato di lui”.