Bolivia: Entel (Telecom) in mani statali

4 Aprile 2007, di Redazione Wall Street Italia

Il Governo di sinistra boliviano ha deciso di ripristinare il controllo statale della compagnia di telecomunicazioni Entel, partecipata di Telecom Italia. Il ministro, Juan Ramon Quintana, ha detto che il presidente, Evo Morales, ha emanato un decreto presidenziale che fissa in trenta giorni la scadenza per negoziare il ritorno di Entel in mani statali. Morales, che lo scorso anno ha avviato la nazionalizzazione dell’industria energetica del Paese, è uno stretto alleato del presidente venezuelano Hugo Chavez e, come quest’ultimo, ha promesso un rafforzamento del ruolo dello Stato nell’economia. Lo scorso gennaio un ministro del Governo ha detto che Telecom Italia avrebbe chiesto 170 milioni di dollari per la sua quota del 50 per cento in Entel.