Boeing in rosso dopo colpo di scure JP Morgan su profitti

29 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La Boeing annaspa al Nyse, dopo un giudizio negativo di JP Morgan. Il titolo del colosso dell’aeronautica segna così un calo dell’1,48% a 63,84 dollari, risultando fra i peggiori nel paniere del Dow30. JP Morgan ha tagliato le stime di profitto del 2011 di Boeing, indicando un EPS di 4,35 USD rispetto ai 4,65 dollari indicati in precedenza, a causa degli impatti esercitati dai ritardi del programma Dreamliner.