BNP Paribas, dagli Usa in arrivo multa storica da $9 miliardi

30 Giugno 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – La multa che la banca francese BNP Paribas, la maggiore del paese, dovrà versare agli Stati Uniti dovrebbe raggiungere la cifra record di quasi 9 miliardi di dollari.

Riunito in consiglio, il board dell’istituto ha approvato un patteggiamento per una somma intorno agli $8,9 miliardi.

L’istituto non dovrebbe tuttavia perdere completamente l’accesso al dollaro. Per conoscere la somma esatta bisognerà aspettare la chiusura della Borsa Usa.

Un affare interno tra Parigi e New York rischia di assumere connotati internazionali. Una crisi simile non si è mai aperta tra i due paesi.

Questo ha giustificato un intervento addirittura dell’Eliseo e ha raffreddato fortemente i rapporti tra Parigi e Washingtonl.

In un incontro con le autorità Usa domenica, il ministro dell’Economia francese Arnaud Montebourg ha detto che il suo governo esige sanzioni “giuste e proporzionate”.

Accusata d’aver violato l’embargo economico contro l’iran, Cuba e il Sudam. la banca francese non deve aver paura di vedere i suoi corsi azionari crollare immediatamente stasera, visto che non è quotata a Wall Street.

Ma il colosso finanziario conta diversi clienti importanti negli Stati uniti, tra cui Ford, Toyota e AT&T) e le sanzioni che le saranno inflitte potrebbero penalizzare questi titoli.

Per questo le autorità di controllo Usa preferiscono aspettare la chiusura di Borsa per annunciare le misure.