Bnp Paribas amplia l’utile nel 2009

17 Febbraio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Bnp Paribas ha chiuso il quarto trimestre dell’anno con un utile netto pari a 1,365 miliardi di euro dalla perdita di pari ammontare dello stesso trimestre dello scorso anno. Più che raddoppiati i ricavi a 10,06 mld di euro dai 4,85 mld precedenti. In un contesto caratterizzato da un deterioramento della congiuntura economica ma anche da un ritorno dei clienti al mercato dei capitali, il gruppo BNP Paribas ha realizzato nel 2009 una performance positiva, generando un utile netto di Gruppo di 5.832 milioni di euro, in netta ripresa (+93%) rispetto al 2008, ma ben al di sotto dei livelli registrati prima della crisi (7.822 milioni di euro nel 2007). I ricavi sono risultati in aumento del 47% a 40,191 mld. Nel 2009, tutte le divisioni operative del Gruppo hanno proseguito il loro sviluppo commerciale al servizio dei clienti e del finanziamento dell’economia. Il Consiglio di Amministrazione proporrà all’Assemblea Generale degli azionisti di distribuire un dividendo di 1,5 euro per azione, pari ad un tasso di distribuzione del 32,3%, con opzione di pagamento in azioni. Questa opzione permetterà di rafforzare i capitali propri del Gruppo al di là dei due terzi segli utili non distribuiti e di conseguenza la capacità di fare credito.