BNL BEST
PERFORMER
DEL MIB30,
PERCHE’?

3 Aprile 2003, di Redazione Wall Street Italia

Il titolo a Piazza Affari passa di mano a €1,259, in crescita del 4,31%. E’ il best performer del Mib30.

Movimenti al rialzo, sia pure più contenuto, anche per Mps, che segna €2,38 (+2,76%).

I due titoli sono al centro dell’attenzione degli investitori dopo che sul quotidiano la Repubblica è apparso oggi un articolo che riportava alcune indiscrezioni.

Si tratterebbe in particolare della voce secondo la quale la Banca d’Italia sarebbe favorevole a un’eventuale fusione tra i due istituti, e tra questi e Capitalia.

Se l’operazione trovasse davvero applicazione, nascerebbe un mega-istituto, che potrebbe contare su circa €210 miliardi di depositi.