BMW, utili 2009 in calo ma outlook positivo

11 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Utili in calo nel 2009 per la casa automobilistica BMW che comunque prevede un 2010 in ripresa. Il periodo in questione si è chiuso con un risultato netto in contrazione del 36% a 210 milioni di euro rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, ed il fatturato è scivolato del 4,7% a 50,68 miliardi. Per quest’anno le attese sono positive. Il gruppo infatti prevede vendite in crescita a oltre 1,3 milioni di veicoli. Il dividendo per il 2009 rimarrà invariato a 30 cent per azioni.