BMW richiamerà 122.000 moto per problema a freni

18 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il colosso automobilistico tedesco BMW richiamerà 122.000 moto in tutto il mondo a causa di un problema all’impianto dei freni. Il modello in oggetto è la K1200 GT, che già nella primavera del 2008 aveva ricevuto un richiamo dalla casa madre sempre per un difetto ai freni, non completamente risolto. BMW ha comunque precisato che non si sono verificati ad oggi incidenti per il problema in questione.