BMW: MINI, IN 850 SE NE VANNO A CASA

16 Febbraio 2009, di Redazione Wall Street Italia

LONDRA (Reuters) – BMW AG sta tagliando 850 posti di lavoro al sua impianto che produce la Mini a Oxford, a causa del calo della domanda. Lo ha detto la società, aggiungendo che l’impianto, che nel 2008 ha realizzato 235.000 vetture, opererà da oggi per cinque giorni alla settimana invece di sette.

Sopravvivere non e’ sufficiente: ci sono sempre grandi opportunita’ di guadagno. Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Costa meno di 1 euro al giorno. Clicca sul
link INSIDER

Un portavoce ha detto che le vendite della Mini sono calate del 34,5% a gennaio con una quota di circa 10.100 vetture nel mondo.