BMW cautamente ottimista per il 2010

17 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – C’è ottimismo sul futuro in casa BMW. Il numero uno del gruppo automobilistico tedesco Norbert Reithofer, in occasione della conferenza annuale per la presentazione dei dati di bilancio del 2009, ha infatti affermato di essere cautamente ottimista e di attendersi per il 2010 utili ben al di sopra dei livelli dello scorso anno. L’obiettivo resta quello raggiungere nel 2012 un margine ebit della divisione auto tra l’8 e il 9%. Il commercio di nuovi prodotti e l’attesa per una graduale ripresa dell’economia mondiale, si legge ancora in una nota della società, contribuiranno alla crescita del volume di vendite nel 2010. “Puntiamo ad un incremento delle vendite di veicoli a oltre quota 1,3 mln”, ha affermato Reithofer.