Blyth taglia stime su utili 2011 per calo euro e peggioramento consumi

4 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Colano a picco al Nyse le azioni della Blyth, facendo segnare un calo del 16,91% a 42,27. Motivo di tale fuga di denaro è il profit warning lancoiato oggi dalla compagnia, leader nel mercato delle candele ornamentali. Gli utili per azione dell’anno fiscale 2011 sono visti ora a 2,90-3,20 dollari, rispetto ai 3,20-3,50 dollari delle attese precedente. Preoccupanti le cause dell’allarme utili: declino del’euro nei confronti del dollaro, peggioramento delle spese dei consumatori statunitensi e deterioramento della fiducia dei consumatori europei.