BLOCCO AL NASDAQ: SISTEMI TUTTI OPERATIVI

2 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Richard Ketchum, direttore generale di NASD, ha fatto sapere questa mattina che le contrattazioni dovrebbero ripartire senza problemi, con i sistemi elettronici tutti operativi.

Venerdi’ scorso il Nasdaq aveva deciso di posticipare la chiusura alle 23:00 (le 17:00 ora di New York) dopo che i sistemi SelecNet e SOES erano stati fermati a causa di problemi tecnici.

“Gli scambi sono andati avanti sino alle 5 – ha detto Ketchum – negli ultimi minuti tuttavia il volume e’ aumentato vertiginosamente e centinaia di milioni di ordini sono stati eseguiti”.

Il direttore generale del NASD ha fatto sapere che le verifiche sul prezzo dei titoli si sono protratte sino a sabato e solo alcuni prezzi sono stati variati visto che non riflettevano gli ordini eseguiti. Per ora sembra che solo 29 titoli abbiano subito variazioni dopo la chiusura.

SULL’ARGOMENTO VEDI ANCHE:


SPECIALE WSI: BLOCCO AL NASDAQ