BJ’s in controtrend tra i retailer all’appuntamento con i conti

19 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Ottima performance per la catena retail BJ’s, che si muove in controtrend rispetto alle molte rivali che oggi hanno annunciato i dati di bilancio. La compagnia, che sta segnando al Nyse un guadagno di oltre 4 punti percentuali, ha chiuso il primo trimestre con un utile netto di 26,1 mln di dollari (0,49 usd ad azione), rispetto ai 24,3 mln (0,45 usd/azione) dello stesso periodo dello scorso anno. Il dato batte le attese degli analisti. I ricavi sono migliorati del 12,9% a 2,55 mld, mentre le vendite nei negozi aperti da almeno un anno hanno evidenziato un aumento del 7,8% (+4,2% al netto delle vendite di carburanti). La società ha inoltre migliorato le stime sull’eps dell’intero anno, visto ora a 2,58-2,68 dollari rispetto ai 2,64 dollari della precedente proiezione, superando il consenso.