Bipiemme, cda coopta nuovo amministratore Claudio Danelon

8 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Nel corso della riunione odierna, il Consiglio di Amministrazione della Banca Popolare di Milano – a seguito delle dimissioni del dott. Roberto Mazzotta, comunicate al mercato lo scorso 25 maggio – ha proceduto, fra l’altro, alla cooptazione del dott. Claudio Danelon alla carica di amministratore della Banca, scegliendolo, tra i candidati non eletti della lista di appartenenza dell’amministratore dimissionario. Nel rispetto delle regole afferenti le comunicazioni societarie, si comunica che il dott. Danelon: – all’esito della verifica dei requisiti per la carica, effettuata in sede consiliare in data odierna, è stato qualificato quale “amministratore indipendente” sia ex TUF sia ex Codice di Autodisciplina delle società quotate; – non è, allo stato, membro di alcun comitato consiliare; – risulta possessore di n. 8.100 azioni Bipiemme.