BIOTRONIK lancia primi stent 20 mm–200 mm per il trattamento dell’arteria femorale superficiale

18 Ottobre 2011, di Redazione Wall Street Italia

BIOTRONIK AG, uno dei maggiori produttori di dispositivi per interventi vascolari, ha annunciato il lancio dell’innovativo sistema stent ad autoespansione compatibile con sheath da 4F per il trattamento delle lesioni lunghe nelle arterie femorali (SFA) e infrapopliteali superficiali. Pulsar-18 – 4F compatible, self-expanding stent system (Photo: Business Wire) Grazie a tale innovazione, BIOTRONIK ha superato i propri concorrenti, affermandosi come l’unica società al mondo in grado di offrire un pacchetto completo di prodotti per interventi periferici con “soluzioni 4 F” finalizzato al trattamento di patologie degli arti inferiori. Galleria Fotografica/Multimediale Disponibile: http://www.businesswire.com/cgi-bin/mmg.cgi?eid=50032945&lang=it Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

BIOTRONIK AGAlain AimonettiVicepresidente vendite e marketingInterventi vascolariTel +41 44 864 51 00Fax +41 44 864 51 30