Bin Laden: quasi zero per la Cia le possibilita’ di errore identita’ su Dna

8 Maggio 2011, di Redazione Wall Street Italia

(TMNews) – Le possibilità di un errore nell’identificazione di Osama bin Laden dopo i test del dna e altre prove effettuate sul corpo sono di una su 11,8 mila miliardi: lo hanno reso noto fonti governative statunitensi. Gli specialisti della Cia hanno effettuato un esame di comparazione fotografica oltre a un profilo completo del dna, paragonato ai numerosi campioni provenienti dalla sua numerosa “famiglia allargata”: “Il dna è incontestabilmente il suo”, hanno concluso le fonti. (fonte Afp)