Bimba cambia personalità dopo infezione orecchio

14 Agosto 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Anna Trickett, una ragazzina di 10 anni inglese, brava a scuola e molto educata in famiglia si è improvvisamente trasformata divenendo aggressiva a violenta, a tal punto da avere dei disordini psichici.

Il Telegraph riporta che la ragazzina trascorre la maggior parte del tempo chiusa nella sua camera con le finestre abbassate. È solita aggredire i genitori, costretti a farle mangiare qualunque cosa con la forza.

Da nove mesi non esce più di casa e non vede i suoi amici. Quando deve andare al bagno, viene portata su una sedia a rotelle perché, lei dice, non può camminare.

Le è accaduto un fenomeno raro, che in inglese viene chiamato Pervasive Refusal Syndrome (PRS), ovvero una forma di disordine della personalità che ha colpito, da quando è stata riconosciuta nel 1991, solamente una manciata di persone.

I genitori, Scott Trickett e Libby Bryant, in un primo momento avevano portato la figlia all’ospedale per una semplice infezione all’orecchio, ma nelle settimane seguenti la ragazza si è iniziata a trasformare in un’altra persona.

Quando altri membri della famiglia e alcuni medici le hanno fatto visita a casa, o meglio nella sua camera, Anna ha reagito violentemente a tal punto da spingere i vicini di casa, scocciati per il rumore e le urla, a chiamare la polizia.

La madre ha raccontato che la situzione è diventata insostenibile. “È orribile. È passata dall’essere una ragazza semplice e gentile ad una che sembra posseduta. Sembra che qualcuno ce l’abbia portata via e sostituita con qualcos’altro. Rimane il fatto che non è colpa sua. È affetta da una malattia seria e noi la continueremo ad amare comunque”.

Nei primi tempi, una volta che le condizioni della ragazza erano peggiorate, era stata ricoverata per sei settimane in un ospedale, in isolamento a causa di quanto era violenta. Era come un animale in gabbia.

Il dottor Stephen Westgarth, direttore del centro medico Child Psychiatry in Inghilterra, ha dichiarato che: “La Pervasive Refusal Disorder è un qualcosa di estremamente raro, addirittura fuori dagli standard psichiatrici, ed è diverso da ragazzo a ragazzo. C’è chi si potrebbe rifiutarsi di andare a scuola e chi invece di mangiare o bere qualunque cosa”.