BI Group si impegna per la protezione della proprietà intellettuale

10 Settembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

Il gruppo tecnologico, la cui attività è incentrata sull’innovazione nei settori del gas, dei metalli, delle materie plastiche e della tecnologia, ha creato un’unità specializzata nella ricerca delle violazioni dei diritti sulle proprietà intellettuali detenuti dall’azienda e nelle azioni legali contro i responsabili. L’innovazione continua, obiettivo di BI Group, con cui collaborano 1.500 persone, comporta investimenti per decine di milioni di dollari a protezione dei diritti sulla proprietà intellettuale dell’azienda stessa e dei suoi clienti. Cinpres, una delle società del gruppo, ha vinto la causa legale più lunga nella storia dei brevetti inglesi, e ha intentato azioni legali in tutta Europa, in Asia e nel Nord America. La nuova unità sarà guidata dall’ingegnere Jon Butler, Direttore Generale di Cinpres. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Garnett Keeler PR per BI GroupAlexa Gibb: tel. +44 (0) 20 8647 4467Email ag@garnett-keeler.com