Best Buy già in rosso nel pre-borsa USA per conti sotto attese

15 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Utili e ricavi in crescita per Best Buy, che però delude le aspettative del mercato. La più grande catena retail di elettronica negli Stati Uniti ha chiuso il primo trimestre con un utile netto di 155 mln di dollari rispetto ai 153 mln dello stesso periodo di un anno fa. L’eps resta invece invariato a 0,36 dollari. I ricavi si sono attestati a 10,8 mld di dollari (10,1 mld nel 2009). La stessa società ha ammesso che tali risultati sono inferiori alle aspettative, dichiarandosi però ottimista per il futuro, in quanto si dovrebbero raccogliere i frutti degli investimenti tutt’ora in corso. Invariato l’outlook per l’intero esercizio, che vede un eps a 3,45-3,60 dollari. Immediata la reazione del mercato: le azioni Best Buy stanno già cedendo terreno nel pre-borsa.