BERNANKE: STABILITA’, MA NON SIAMO FUORI DA TUNNEL

7 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

L’artimetica parla chiaro: l’economia Usa “non e’ ancora uscita fuori dal tunnel”. Lo ha detto il presidente della Fed, Ben Bernanke, secondo il quale c’e’ ancora vento contrario: l’occupazione soffre e anche il settore immobiliare deve avviare una ripresa convincente.

Nei commenti preparati per la comunita’ industriale in un intervento tenuto a Dallas, il numero uno della Banca Centrale ha precisato di non vedere ancora segnali di una “ripresa sostenuta” nel mercato immobiliare, aggiungendo che i pignoramenti continuano a crescere. Anche il real estate commerciale resta un punto debole.

Per i tuoi investimenti, segui il feed in tempo reale di Wall Street Italia INSIDER. Se non sei abbonato, fallo subito: costa solo 0.86 euro al giorno, provalo ora!

Ma i problemi piu’ gravi sono quelli del mercato del lavoro. Anche se il numero di licenziamenti e’ diminuito ultimamente le assunzioni sono ancora poche. Bernanke ha fatto notare che il tasso di disoccupazione, attualmente fermo al 9.7%, e’ ancora vicino ai livelli piu’ alti dagli anni ’80.