BERNANKE: FED PRONTA CON ALTRI TAGLI DEI TASSI

14 Febbraio 2008, di Redazione Wall Street Italia

Ben Bernanke ha lasciato la porta aperta ad ulteriori tagli dei tassi Usa, spiegando che gli eventuali rischi al ribasso per la crescita economica americana verranno dal settore immobiliare, dall’occupazione e dal mercato del credito. L’economia americana attraverserà comunque un periodo di crescita modesta nei primi trimestri del 2008, ma dovrebbe riprendere velocità verso la fine dell’anno. A dare una visione finalmente meno cupa delle prospettive dell’economia statunitense è il presidente della Federal Reserve Ben Bernanke. “L’inflazione dovrebbe moderare e le attese rimangono sotto controllo”, ha detto Bernanke di fronte alla commissione bancaria del Senato, assicurando che comuque la Fed rimane pronta ad agire sui tassi.


Bernanke ha escluso la recessione per l’economia Usa, anche se il rallentamento sarà inevitabile. “Il mio personale giudizio – ha spiegato – mette in conto un periodo di rallentamento, seguito da una tendenza alla ripresa a partire dalla parte finale dell’anno, come conseguenza delle decisioni di politica monetaria e del pacchetto di stimolo fiscale”.

Non e’ un mercato per vedove e orfani. E non e’ un mercato per news gratuite. Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Scopri i privilegi delle informazioni riservate, clicca sul
link INSIDER

A confortare le previsioni di Bernanke oggi due dati migliori del previsto sull’economia Usa. Le domande di nuovi sussidi di disoccupazione negli Usa si sono attestate a 348 mila nella settimana conclusasi il 9 febbraio scorso, con un calo di 9 mila unità da 357 mila (dato rivisto).


E il deficit commerciale si riduce più del previsto a dicembre. Il deficit è sceso infatti del 6,9% rispetto a novembre ed è calato a 58,8 miliardi di dollari, il più forte passo indietro mensile da un anno a questa parte. Gli analisti si aspettavano che scendesse meno e prevedevano che dai 63,12 miliardi di novembre passasse a 61,5 miliardi di dollari. Il calo del deficit commerciale registrato a dicembre è il primo registrato in sei anni.

Copyright © La Repubblica. Riproduzione vietata. All rights reserved

parla di questo articolo nel Forum di WSI