BERLUSCONI AL CONGRESSO UDC

13 Aprile 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 13 apr – Alla nuova Fiera di Roma oggi, alle 15.30, si apre il terzo congresso dell’Udc. I lavori saranno conclusi domenica dal leader del partito, Pier Ferdinando Casini. L’appuntamento è molto atteso dopo la rottura con la Cdl. Secondo Bruno Tabacci “i nostri sono abituati ai congressi veri, non finti: quando metti insieme 1700 democristiani quello che può venir fuori è imprevedibile”. Berlusconi sarà presente oggi al congresso mentre all’ex segretario Marco Follini l’invito non è stato nemmeno recapitato. “Ci auguriamo che Berlusconi collabori alla fase nuova a cui stiamo lavorando – ha detto Rocco Buttiglione -, la costruzione di una grande partito di centro”. Ma c’è attenzione anche verso la Margherita: non ci sarà Romano Prodi – il governo sarà rappresentato da Vannino Chiti – ma ci saranno Marini e Rutelli Secondo gli ultimi sondaggi, dopo lo strappo della Cdl, l’Udc sarebbe attestata attorno al 6,7% dei consensi. Scontata la riconferma del gruppo dirigente: il segretario Lorenzo Cesa che dovrebbe venire rieletto con il 90% dei voti contro un 10 dello sfidante Carlo Giovanardi.