BENI STABILI SI SPOSTA IN GERMANIA PER SHOPPING

1 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Shopping tedesco per Beni Stabili, braccio immobiliare del gruppo San Paolo Imi quotato in Borsa. La società presieduta da Luciano Martino ha infatti acquisito per 6,5 miliardi di lire il 10% della tedesca RSE projektmanagement AG di Berlino, controllata al 70% dalla RSE AG.

Il passo della Beni stabili è di fatto propedeutico all’adesione ad un network europeo di società immobiliari, formato dalla tedesca RSE AG, dalla spagnola Prima Immobiliaria e dalla svizzera Maag AG, tutte società quotate nei loro rispettivi mercati.

L’adesione al network europeo – precisa una nota di Beni Stabili – consentirà alla società di entrare in nuovi mercati, beneficiando del know-how dei partners e condividendone i
progetti. Beni Stabili sarà partner esclusivo per le iniziative realizzate in Italia e privilegiato per quelle europee.

La RSE projektmanagement è attiva nel mercato immobiliare ed ha allo studio un progetto di edificazione di aree- residenziali-commerciali, comprensivo di unità abitative, centri commerciali e infrastrutture sociali.

Beni Stabili è partner di minoranza con il 10% della società tedesca, alla pari con la controllata del gruppo RSE Gehag Ag immobiliare e Prima immobiliaria.