Bce: Weber, regole fiscali più rigide

19 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Regole più severe per i bilanci pubblici sono indispensabili per evitare ulteriori rischi sulla sostenibilità delle finanze dei paesi della zona euro. Questo è quanto detto da Axel Weber, numero uno della Bundesbank e membro della Banca Centrale europea in una nota ai parlamentari tedeschi. Le riforme sono necessarie per assicurare stabilità nell’area euro, dice Weber.