Bce, massa monetaria M3 febbraio in calo sotto attese

di Redazione Wall Street Italia
25 Marzo 2010 10:10

(Teleborsa) – La massa monetaria M3 destagionalizzata della zona euro relativa al mese di febbraio ha registrato un decremento annuo dello 0,4%, dopo il -0,1% di gennaio ed il -0,3% di dicembre. Il dato, pubblicato dalla BCE, si è rivelato peggiore delle attese che lo aevavano previsto in calo dello 0,1%. La media sul trimestre scivola dello 0,2%. Per quanto riguarda la massa monetaria M1 si è avuto un incremento tendenziale dell’10,9%, rispetto all’ 11,5% di gennaio e il 12,3% di novembre. La media sui tre mesi si attesta al 11,6%. I prestiti al settore privato accusano una frenata dello 0,4% meno marcata rispetto al -0,6% del mese precedente e contro il -0,1% di dicembre. In media negli ultimi tre mesi si è avuto un decremento tendenziale dello 0,4%.