BAYER PERFEZIONA IL SUO PIU’ GRANDE ACQUISTO

3 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

L’acquisizione più importante della storia di Bayer è stata chiusa quest’oggi. Il gruppo di Leverkusen ha infatti perfezionato l’acquisto delle attività agrochimiche di CropScience per €7,25 miliardi dalla francese Aventis.

Quest’ultima ha già annunciato che i €5,7 miliardi incassati saranno utilizzati per abbattere il debito a €3 miliardi. L’operazione permetterà sempre ad Aventis di rinforzarsi nel settore farmaceutico.

Bayer CropScience conta su 22.000 impiegati e un giro d’affari di circa €6,5 miliardi che secondo il nuovo gruppo di controllo sarà superiore a €7 miliardi nei prossimi 3-4 anni.

La Federal Trade Commission (FTC) americana ha dato semaforo verde, ma per ora condizionato. Gli Usa hanno infatti richiesto la cessione o la vendita di alcuni brevetti di prodotti venduti negli States. La commissione europee ha, invece, già aprovato l’operazione il 17 aprile scorso.