Basil Strategies: la conferenza Doctors 2.0 & You valuta l’impatto del Web 2.0 sulle cure sanit

18 Gennaio 2011, di Redazione Wall Street Italia

Doctors 2.0™ & You, la nuova conferenza dedicata alle modalità di utilizzo, da parte dei medici, degli strumenti offerti dai social media e dal Web 2.0 per mettersi in contatto con pazienti, colleghi, farmacie, clienti privati e ospedali, si svolgerà il 22 e il 23 giugno 2011 presso la Cité Universitaire Internationale di Parigi, in Francia. Organizzato dallo specialista dell’e-health Basil Strategies, co-organizzatore della conferenza 2010 Health 2.0 Europe, l’evento Doctors 2.0 & You per due giorni riunirà gli esperti di tutta Europa, degli USA e di Israele, per esaminare l’utilizzo professionale, da parte del personale medico, dei nuovi social media e delle conseguenze pratiche sulla società e sul business per l’offerta di servizi sanitari. Benché l’uso dei social media e degli altri strumenti del Web 2.0 per i servizi sanitari abbia fatto registrare un notevole entusiasmo, in termini di e-patient le modalità di utilizzo di questi tool da parte dei medici sono meno note, così come i risultati, le pratiche ottimali, le difficoltà e le opportunità che ne derivano. L’ordine del giorno di Doctors 2.0 & You metterà in primo piano argomenti quali i social network appropriati, la loro accettazione da parte dei medici e la loro resistenza ad adottare i nuovi strumenti e i modelli di business ad essi correlati, per facilitare il dibattito e lo scambio di informazioni nel corso di workshop, tavole rotonde, mostre interattive ed eventi sociali. La conferenza richiamerà medici, comunità di specialisti e pazienti, provider di strumenti mobili e online, ospedali, assicuratori, case farmaceutiche ed enti statali. Tra gli oratori già confermati figurano luminari internazionali del calibro di Jacques Lucas (French National Order of Physicians), Bertalan Mesko (Webicina), Victor Montori (Mayo Clinic), Lucien Engelen (Radboud Med Center) e Len Starnes (Bayer Schering Pharma, azienda globale di e-business). “Le cure sanitarie si trovano a una volta, con l’avanzare della tecnologia e la sempre maggiore importanza e forza degli strumenti online”, ha commentato Denise Silber, presidente di Basil Strategies, e organizzatrice di Doctors 2.0 & You. “Restano poco conosciute le modalità in cui i medici utilizzano attualmente e utilizzeranno in futuro i social media nell’ambito delle loro pratiche professionali, ma è chiaro che il progresso dell’intero settore è impossibile da realizzare se non si tiene in conto la prospettiva medica. Doctors 2.0 & You si concentrerà su questa prospettiva e metterà a disposizione un forum interattivo per discutere le tendenze reali, con riferimento ai tool di comunicazioni nuovi e già esistenti, alle aspettative del personale medico e agli sviluppi futuri”. Informazioni su Doctors 2.0 & You Doctors 2.0 & You è la prima conferenza dedicata a capire come i medici utilizzano i social media, le applicazioni e gli strumenti del Web 2.0 per lavorare con pazienti, colleghi, governi, industria e clienti privati. La conferenza sfrutta l’esperienza di dottori, comunità di pazienti, provider di tool mobili e online, ospedali, assicuratori, case farmaceutiche e governi per aiutare a comprendere il ruolo delle nuove tecnologie nel sistema salute, da una prospettiva medica. Doctors 2.0 & You è organizzata da Denise Silber, presidente di Basil Strategies, e si svolgerà a Parigi. Silber, a cui è stata attribuita la Legion d’Onore, la più alta decorazione civile francese, è una famosa esperta nel settore dell’attività e della consulenza nell’ambito della salute e del Web, oltre ad aver partecipato all’organizzazione di 2010 Health 2.0 Europe. Il comitato consultivo della conferenza rappresenta 7 nazionalità. Per maggiori informazioni visitare il sito Web http://www.doctors20.com/ oppure seguire Doctors 2.0 & You e le sue comunità e gruppi online su Twitter, LinkedIn, Facebook e YouTube. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Contatti con i media:Christina AplingtonBallou PR per Doctors 2.0 & You+33 (0)1 42 22 24 [email protected]