BASi offre la tecnologia LDTD accrescendo la velocità di analisi dei campioni

7 Agosto 2009, di Redazione Wall Street Italia

BASi offre ai propri clienti una maggior velocità di analisi dei campioni e tempi di completamento rapidi grazie alla tecnologia di desorbimento termico a diodi laser (Laser Diode Thermal Desorption, LDTD). Lo screening rapido è abbinato a risultati di quantificazione precisi per agevolare la conduzione di qualsiasi analisi biologica. La tecnologia di desorbimento termico a diodi laser (Laser Diode Thermal Desorption, LDTD) è una tecnica innovativa che permette l’introduzione di tutti i campioni in uno spettrometro di massa per mezzo di un processo di desorbimento termico rapido tramite laser, in cui essi vengono ionizzati attraverso una reazione chimica a pressione atmosferica (LDTD-APCI) e completamente analizzati ad una velocità 10-20 volte superiore rispetto agli attuali sistemi LC-MS/MS, senza compromettere la precisione. LDTD è una fonte di ioni per la spettrometria di massa che non richiede l’uso di alcun apparato LC. “L’impiego da parte di BASi della tecnologia LDTD può ridurre i tempi di analisi dei campioni a una frazione rispetto ai sistemi LC-MS/MS”, ha dichiarato Tony Chilton, Direttore Operativo, Servizi Scientifici. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

BASiAlice Schwind, +1 (765) 497-8458aschwind@BASInc.com