Basf in fermento per ipotesi acquisto Cognis

21 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Giornata positiva per la compagnia chimica tedesca Basf, che registra a Francoforte un vantaggio dell’1,42% a 46,87 euro per azione, in scia ai rumors che parlano della vincita della gara per l’acquisto di Cognis, contesa anche dalla Lubrizol. L’indiscrezione è stata avanzata dal Wall Street Journal, in base al quale l’annuncio dovrebbe esser dato questa settimana. Basf avrebbe offerto 3,3 miliardi di euro per la società, un prezzo inferiore rispetto a quello proposto dalla concorrente, la cui offerta era stata rigettata dagli azionisti di riferimento di Cognis, che includono Goldman Sachs e Permira.