Barroso: “La crisi dell’euro e’ gravissima”

20 Luglio 2011, di Redazione Wall Street Italia

Bruxelles – Il presidente della Commissione europea José Manuel Barroso ha definito “gravissima” la situazione dell’eurozona a causa della crisi del debito e ha ammonito che un fallimento del vertice straordinario di domani avrebbe conseguenze mondiali. “Nessuno può farsi illusioni, la situazione è gravissima”, ha dichiarato Barroso in conferenza stampa. Se domani a Bruxelles non verrà trovata una soluzione dai leader dei paesi dell’eurozona, “le conseguenze si faranno sentire in tutta Europa e oltre”.(fonte Afp)

Il cancelliere tedesco Angela Merkel è “molto fiduciosa” in “buoni risultati” dal summit Ue sulla crisi del debito nell’eurozona, in programma per domani a Bruxelles. Lo ha riferito a Berlino il portavoce di Merkel. Secondo il portavoce, il capo del governo tedesco si aspetta di trovare un accordo con il presidente francese Nicolas Sarkozy durante un incontro bilaterale ‘pre-vertice’ fra i due in programma oggi pomeriggio a Berlino.(fonte Afp)