Bancomat le “regala” $380, donna li restituisce

7 Ottobre 2016, di Daniele Chicca

NEW YORK (WSI) – Una donna statunitense ha restituito i 380 dollari che erano fuoriusciti da uno sportello del bancomat per errore. Con la filiale della banca Wells Fargo chiusa, ha chiamato l’istituto e ha chiesto consiglio. La banca le ha detto di restituire i soldi nello stesso posto il giorno successivo, cosa che la donna, 35enne residente in Pennsylvania, ha prontamente fatto.

“Qualcuno ha depositato quei soldi. Si poteva trattare della sua busta paga”, ha raccontato ai giornali. “Sono una madre single con due bambini, per me 380 dollari sono tanti. Ero preoccupata per la persona che gli avrebbe persi”.

La giovane donna, che voleva prelevare 60 dollari dalla banca e non 380 in tagli da 20, ha controllato il suo conto in banca e notato che non erano soldi suoi. Resistendo alla tentazione di tenersi i soldi senza dire nulla Kristina Edwards ha compiuto un gesto onorevole quanto raro. Quando si tratta di soldi trovati per caso, la tentazione di tenerseli è tanta, specialmente per una donna con una famiglia da mantenere e un solo reddito, il suo.

Wells Fargo ha confermato che si è trattato di un malfunzionamento del suo sportello bancomat e un portavoce del gruppo americano ha dichiarato che la banca era “grata alla persona che ha segnalato il caso e che ha restituito la somma in più”.

Voi al posto suo avreste fatto lo stesso?