Banco Popolare: un successo la seconda emissione covered bond da 800 mln

10 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il Banco Popolare ha concluso con pieno successo la seconda emissione pubblica di Obbligazioni Bancarie Garantite, nell’ambito del programma pluriennale in essere dal febbraio 2010. Lo si legge in una nota. L’emissione di 800 milioni di euro, tasso fisso, con durata 5 anni, destinata agli investitori istituzionali, è stata condotta da Banca Aletti & C., HSBC Bank PLC, Royal Bank of Scotland PLC, UBS AG e Landesbank Baden-Wuerttemberg in qualità di Joint Lead Managers. L’operazione è stata prezzata al tasso mid swap a 5 anni incrementato di uno spread pari a 135 punti base. Le allocazioni di maggiore rilievo hanno riguardato gli investitori del mercato domestico ed i Paesi europei, in particolare, Paesi Bassi, Scandinavia, Germania e Austria . Il portafoglio a garanzia è costituito interamente da mutui residenziali di elevata qualità con un debito residuo complessivo pari a circa 3,1 miliardi di euro ed è caratterizzato da ampia granularità (debito residuo medio pari a 97.086 euro), da un buon seasoning (circa 2.37 anni) e da un loan to value leggermente superiore al 50%. I fondi raccolti saranno destinati alla corrente gestione aziendale. Il successo dell’emissione a medio termine, condotta in una fase particolarmente instabile dei mercati finanziari, conferma l’apprezzamento degli investitori verso il Banco Popolare.