Banco Popolare: Banca Aletti nel 2009 utile netto in forte salita

11 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione di Banca Aletti, Private & Investment Bank del Gruppo Banco Popolare (BP), ha approvato i dati del bilancio 2009 che si chiude con un utile netto pari a 162,5 milioni di euro in crescita del 77,8% rispetto al 31 dicembre 2008. In ulteriore rafforzamento la struttura patrimoniale della Banca, il cui patrimonio netto ha toccato i 433,7 milioni di euro, al netto dell’utile maturato. In netto miglioramento il ROE che si porta al 37,5% al 31 dicembre 2009 dal 22,6% al 31 dicembre 2008 e il Cost Income che scende dal 38,4% a fine 2008 al 31,1% alla fine del 2009. Al 31 dicembre 2009 l’organico contava 454 risorse. La ripartizione dell’utile che sarà proposto all’Assemblea dei soci, convocata in seduta ordinaria in prima convocazione il 15 aprile 2010 e, occorrendo, in seconda convocazione il 16 aprile 2010, prevede, dopo l’accantonamento di 5,2 milioni di euro ad altre riserve, la distribuzione di un monte dividendi complessivo di 157,3 milioni di euro, con un dividendo di euro 6,7 per azione. Il dividendo (euro 6,7 per azione al lordo dell’imposizione fiscale) verrà messo in pagamento il giorno 7 maggio 2010, con data stacco fissata per il 3 maggio 2010.